A Pergola la bontà si fonde col cioccolato

La Lombardia e le Marche, la pasta di Carla Latini e il cioccolato, Matteo Scibilia e Massimo Biagiali: serata di incontri e dolcezze a Pergola. Venerdì sera nel foyer del teatro della cittadina dell’alta Valcesano, hanno incrociato i mestoli due grandi della cucina italiana come Scibilia, patron dell’Osteria della Buona Condotta (a Ornago, Lombardia) e  Biagiali (Il Giardino, San Lorenzo in Campo).

Menu insolito. Dedicato al cioccolato. Scaglie per la terrina di faraona, a gocce e in polvere per l’involtino di melanzana con ricotta a e salsa di sapa. O sempre a scaglie per i tagliolini di casa Latini al ragù di piccione (tre ore di cottura). Oppure al peperoncino per i bocconcini di coniglio. E in meringa per il gran finale.

Da bere? Tra un Pergola Rosso doc Vernaculum 2010 di Fattoria Villa Ligi e una Visciola di Gentilini, la gente ha anche ben sorseggiato il Verdicchio dei Castelli di Jesi Grancasale di Casalfarneto.

Per palati esigenti: tra i presenti c’erano anche Marina Malvezzi di mangiarebene.com e Clelia d’Onofrio, autrice del Cucchiaio d’Argento e responsabile della sezione gastronomia dell’Editoriale Domus.

Le giornate del cioccolato di Pergola non finiscono qui. Oggi e domani gli appuntamenti in programma sono tanti con stand nel centro storico per tutta la giornata dai quali cioccolatieri e pasticceri proporranno le loro delizie.

Informazioni su marcocatalani

giornalista
Questa voce è stata pubblicata in cucina, eventi enogastronomici, vino. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...